Manuale iPatente Cloud

  1. Home
  2. Documenti
  3. Manuale iPatente Cloud
  4. Installazione e configurazione
  5. Prime cose da fare

Prime cose da fare

Per iniziare ad usare agevolmente iPatente Cloud ed iPatente Quiz occorre seguire questi brevi passaggi al fine di poterne saggiare tutte le funzionalità e potenzialità.

1) Inserire i dati Autoscuola
Questa operazione è importante per consentire anche l’utilizzo del portale dell’automobilista e tutte le funzioni connesse.

2) Inserire i collaboratori ed inserirne i ruoli
In questo modo, il personale di segreteria, gli insegnanti e gli istruttori avranno ciascuno il proprio ruolo e le proprie visualizzazioni e limitazioni nell’utilizzo di Ipatente Cloud.

3) Inserire il parco veicolare e le informazioni aggiuntive
L’inserimento di queste informazioni consentirà un notevole risparmio di tempo nella gestione delle guide certificate da trasmettere verso il portale dell’automobilista

4) Creare il listino prezzi
Senza listino prezzi, non si possono rilasciare preventivi, non si potrà tracciare in maniera automatica i servizi erogati ed i relativi incassi, nè tantomeno di potrà gestire gli aspetti contabili e fiscali della vostra attività

5) Installare Ipatente Cloud ed Ipatente Quiz su altre postazioni in autoscuola
Le impostazioni di default della licenza d’uso dei software iPatente consente di installare Ipatente Cloud su 3 postazioni segreteria e su 3 postazioni Insegnamento con funzioni anche di segreteria.
iPatente quiz potrà essere installato 10 postazioni Quiz Autoscuola.

6) Inserire i dati sugli orari di lezioni teoriche e pratiche e sugli orari delle visite mediche
Questa soluzione consente di emettere preventivi cartacei più chiari ed approfonditi.

Attenzione: queste personalizzazioni sono consentite solo a chi ha il ruolo di AMMINISTRATORE, stabilito nell’elenco dei collaboratori.

Hai trovato utile questo articolo? 1 No

Come possiamo aiutarti?